Coronavirus. Nuovo Modulo Autodichiarazione Spostamenti con dichiarata "Non Positività"

mar 17, 2020

Cambia il modulo per l’autocertificazione per gli spostamenti in piena emergenza Coronavirus: viene aggiunta una parte nella quale la persona controllata dalle forze di polizia, deve attestare di non essere in quarantena, se non addirittura affetto da Covid-19.


Il nuovo modello da utilizzare per le autodichiarazioni è online, ma sarà anche in dotazione alle pattuglie. La nuova voce prevede che l'interessato debba autodichiarare di non trovarsi nelle condizioni previste dall'art. 1, comma 1, lett oc) del D.P.C.M. 8 marzo 2020 che - come è noto - reca un divieto assoluto di mobilità dalla propria abitazione o dimora per i soggetti sottoposti alla misura della quarantena ovvero risultati positivi al coronavirus.


È previsto anche che l'operatore di polizia controfirmi l'autodichiarazione, attestando che viene resa in sua presenza e previa identificazione del dichiarante. In tal modo il cittadino viene esonerato dall'onere di allegare all'autodichiarazione una fotocopia del proprio documento di identità.


In questo caso, chiunque attesti il falso rischia di essere denunciato e in alcuni casi anche arrestato per attentato alla salute pubblica, così come previsto nell’articolo 452 del codice penale che impartisce una pena fino a 12 anni di carcere.

Scarica il modulo, clicca qua


Leggi la Circolare Ministeriale, clicca qua

Nuovo MOdulo Autocertificazione Coronavirus 17/03/2020

Lascia un commento

Sign in


Oppure invia il commento con il tuo account Facebook