ANC Barrafranca | Associazione Nazionale Carabinieri Barrafranca (EN) - Sicilia

Recapiti  |  Direttivo  |  Forum  |  WebMail ANC

Interattività

galleria fotografica

Vai alla gallery

   Autorizzazione dati D.Lgs. n.196/2003

Museo Bellico ANC Barrafranca

PayPal

 

http://win.ancbarrafranca.it/VisualLightBox/data/images1/scomparsi/angelo_balsamo.jpg

 

Angelo Balsamo, è originario di Barrafranca, in provincia di Enna, ma è arrivato in Canada nel 1963. Si sposò due anni dopo con la deliana Lina Bancheri, divenendo da allora membro attivo della comunità deliana. Egli è proprietario di un importante laboratorio fotografico professionale: The Color Network Lab Inc., specializzato nello sviluppo e nella stampa di immagini di qualsiasi tipo, e impiega nella sua azienda oltre 120 operai. Oltre ad essere ben conosciuto negli ambienti italiani di Toronto in virtù del suo lavoro, Balsamo si è distinto in opere caritatevoli e umanitarie, ricevendo vari riconoscimenti onorifici ufficiali, tra i quali il titolo di Cavaliere e Commendatore al merito della Repubblica italiana, e il titolo di Cavaliere di san Gregorio Magno, la più alta onorificenza civile concessa dal Vaticano. Attualmente Angelo Balsamo si occupa prevalentemente della festa religiosa di Santa Rosalia, lasciando la responsabilità delle attività sociali del Club al nuovo presidente Angelo Barone, il quale collabora allo stesso tempo all’organizzazione della Festa di Santa Rosalia, che viene sempre celebrata la prima domenica di settembre. In tale occasione oltre 2 mila persone – ma il numero aumenta ogni anno – si riuniscono per festeggiare la loro protettrice nella chiesa di St. Clare of Assisi, a Woodbridge. Per alcuni anni, il parroco di Delia, don Giuseppe Riccabene, o il vescovo di Caltanisetta, monsignor Alfredo Maria Garsia, venivano appositamente dall’Italia per portare la reliquia di Santa Rosalia che è conservata a Delia. Da qualche anno, però, tramite l’intervento del nunzio apostolico in Canada, monsignor Paolo Romeo, una reliquia della santa è stata inviata dal vescovo di Palermo. La reliquia è conservata permanentemente nella Chiesa di Santa Chiara di Woodbridge, dove è esposta alla venerazione dei fedeli un’artistica statua di Santa Rosalia, ottenuta tramite il diretto intervento del parroco della parrocchia, padre John Lucio Borean.
Oltre alla festa di Santa Rosalia, che diventa ogni anno più popolare, il Cavalier Balsamo conserva stretti contatti con la regione d’origine. In passato ha già inviato un gruppo di bambini in una colonia estiva nella terra dei nonni, sovvenzionata completamente dalla Regione Sicilia. Varie volte ha anche ottenuto dei fondi per viaggi di ritorno di adulti nella terra nativa, e quest’anno spera di organizzare un viaggio a cui parteciperanno una quarantina di deliani. Il suo sogno più ambizioso è quello di vedere questi viaggi più frequenti, più numerosi, e soprattutto caratterizzati dalla partecipazione dei giovani, futuri continuatori delle tradizioni e della cultura siciliana in terra canadese.

 
 
04/12/2011 - 07:29:37
BARRAFRANCA: UNA STRADA INTITOLATA AL CAVALIERE ANGELO BALSAMO
L'iniziativa sollecitata dal presidente della confederazione dei siciliani dell’Ontario (Canada), Cav. Anthony Avola
 

Barrafranca: una strada intitolata al Cavaliere Angelo Balsamo

Continue richieste dal Canada all’amministrazione comunale per intitolare una strada al compianto Cavalier Angelo Balsamo. Ed è questa anche l’intenzione da parte dell’amministrazione che già in precedenza aveva avviato le procedure per l’intitolazione di una strada. Le richieste sono arrivate da Oltreoceano da parte del presidente della confederazione dei siciliani dell’Ontario, Cav. Anthony Avola e il presidente della sezione “Carabinieri” di Toronto, Cav. Tonino Giallonardo, i quali chiedono che venga dedicata ad Angelo Balsamo, deceduto nel febbraio 2011, una strada della cittadina natia << in modo che non venga dimenticato e che il suo stile di vita possa essere da esempio alle nuove generazioni>>. 

 

“ E’ nostro dovere intitolare una via ad un illustre personaggio – afferma il sindaco Angelo Ferrigno e l’assessore Vincenzo Pace - che ricoprendo cariche importanti a livello mondiale non ha mai dimenticato il suo paese di origine”. Angelo Balsamo, nato a Barrafranca il 28 maggio 1942, è stato ex presidente dell’ Ontario Confederation of Sicily (OCS), un organismo noto in tutto il mondo per unire i siciliani e divulgare la storia e cultura della Sicilia. Morì lo scorso febbraio e il sindaco Angelo Ferrigno e il vicesindaco Enzo Pace in rappresentanza anche della Regione Siciliana e del presidente Raffaele Lombardo partirono per Toronto in Canada al fine di partecipare ai funerali di un emigrato barrese Angelo Balsamo, il quale ha che ha << portato alto il nome della Sicilia e della sua città natìa Barrafranca in tutto il mondo>>.