ANC Barrafranca | Associazione Nazionale Carabinieri Barrafranca (EN) - Sicilia

Recapiti  |  Direttivo  |  Forum  |  WebMail ANC

Interattività

galleria fotografica

Vai alla gallery

   Autorizzazione dati D.Lgs. n.196/2003

Museo Bellico ANC Barrafranca

PayPal

Detrazione e Benefici fiscali

nformazioni e Documenti

Detrazione e Benefici fiscali per le donazioni

 

In Breve (per tutti)

Per le detrazioni delle donazioni è in generale necessario conservare solo:
- la ricevuta di versamento, nel caso di donazione con bollettino postale o freccia;
- le note contabili o l’estratto conto emesso dalla banca, in caso di bonifico o RID;
- l’estratto conto della carta di credito emesso dalla società gestore.
Per le erogazioni liberali alle Onlus ed alle Associazioni di promozione sociale, il contribuente deve scegliere se usufruire della detrazione d’imposta o della deduzione dal reddito, non potendo cumulare entrambe le agevolazioni.

 

 

PER I PRIVATI

Spese deducibili dal reddito complessivo per i privati

Le spese deducibili sono quelle che possono essere sottratte dal reddito complessivo in occasione della presentazione della dichiarazione dei redditi, determinando un beneficio fiscale che è pari all’aliquota massima raggiunta dal contribuente.
Infatti le erogazioni liberali effettuate a favore come alla nostra associazione:

ONLUS, Associazioni di promozione sociale, Associazione no profit ed alcune fondazioni ed associazioni riconosciute: la deduzione spetta nel limite del 10% del reddito complessivo dichiarato e comunque nella misura massima di 70.000 euro per le erogazioni liberali erogate a favore di Onlus, Associazioni di promozione sociale iscritte nell’apposito registro nazionale, Fondazioni e associazioni riconosciute aventi per oggetto statutario la tutela, la promozione e la valorizzazione dei beni di interesse artistico, storico e paesaggistico, Fondazioni e associazioni riconosciute aventi per scopo statutario lo svolgimento la promozione di attività di ricerca scientifica individuate dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 8 maggio 2007, se effettuate dopo tale data;

 

Donazioni detraibili dall’IRPEF per i privati

Spetta una detrazione dall’Irpef pari al 19% delle erogazioni liberali in denaro fatte a favore di:

  • ONLUS (Organizzazioni non lucrative di utilità sociale) per un importo non superiore a 2.065,83 euro;

  • Società ed Associazioni sportive dilettantistiche per un importo non superiore a 1.500,00 euro;

  • Associazioni di promozione sociale per un importo non superiore a 2.065,83 euro;

  • Società di mutuo soccorso per un importo non superiore a 1.291,14 euro che operano esclusivamente nei settori di cui all’art. 1 della L. 3818/1886;

 

 

Documentazione da Conservare

Le erogazioni liberali e volontarie devono essere effettuate mediante versamento postale o bancario, (tramite circuito con operatore od online) ovvero mediante carte di debito, carte di credito, carte prepagate, assegni bancari e circolari. Per le erogazioni liberali effettuate tramite carte di credito è sufficiente la tenuta e l’esibizione, in caso di eventuale richiesta dell’amministrazione finanziaria, dell’estratto conto della società che gestisce la carta di credito. Tutte le transazioni avvenute online avranno sia una immediata ricevuta nel vostro account di posta elettronica, sia visualizzerete la vostra donazione nel vostro estratto conto della carta utilizzata.

 

 

PER GLI ESERCENTI / AZIENDA

Spese deducibili dal reddito complessivo per le aziende (soggetti IRES)

Sono deducibili le erogazioni liberali a favore di:

  • ONLUS: l’erogazione si deduce per un importo non superiore a 2.065,83 euro o al 2% del reddito d’impresa dichiarato; in alternativa è consentita la deduzione dal reddito d’impresa nel limite del 10% dello stesso e fino a 70.000 euro;

  • Associazioni di promozione sociale - no profit: l’erogazione si deduce per un importo non superiore a 1.549,37 euro o al 2% del reddito d’impresa dichiarato; in alternativa è consentita la deduzione dal reddito d’impresa nel limite del 10% dello stesso e fino a 70.000 euro.

 

 

Documentazione da Conservare

Le erogazioni liberali e volontarie devono essere effettuate mediante versamento postale o bancario, (tramite circuito con operatore od online) ovvero mediante carte di debito, carte di credito, carte prepagate, assegni bancari e circolari. Per le erogazioni liberali effettuate tramite carte di credito è sufficiente la tenuta e l’esibizione, in caso di eventuale richiesta dell’amministrazione finanziaria, dell’estratto conto della società che gestisce la carta di credito. Tutte le transazioni avvenute online avranno sia una immediata ricevuta nel vostro account di posta elettronica, sia visualizzerete la vostra donazione nel vostro estratto conto della carta utilizzata.